Etichette nutrizionali - Significato di talune diciture

 

Etichette nutrizionali - Significato di talune diciture

contenuto caloricoa basso contenuto caloricol’alimento non deve contenere, in riferimento a 100 g o 100 ml, più di 40 kcal per i prodotti solidi o più di 20 kcal per i prodotti liquidi. Per gli edulcoranti da tavola il limite è stabilito a 4 kcal per dose (pari ad un cucchiaino di zucchero);
a ridotto contenuto caloricola riduzione deve essere pari ad almeno il 30% rispetto ad un prodotto simile, con l’obbligo di specificare in etichetta in che modo si ottiene questa riduzione nel valore energetico;
senza calorieil prodotto non deve contenere più di 4 kcal per 100 ml. Per gli edulcoranti da tavola, il limite è di 0.4 kcal per dose.
grassia basso contenuto di grassigli alimenti solidi devono avere un massimo di 3 g di grassi su 100; quelli liquidi ne possono avere al massimo 1.5, mentre per il latte (parzialmente scremato) la soglia è di 1.8 g su 100 ml di prodotto;
senza grassiil prodotto può contenere fino a 0.5 grammi di grassi per 100 g o 100 ml;
a basso contenuto di grassi saturila somma degli acidi grassi saturi e degli acidi grassi trans, riferito a 100 g o a 100 ml, non deve superare 1.5 g per i solidi e 0.75 g per i liquidi. In entrambi i casi, la somma degli acidi non può corrispondere a più del 10% dell’apporto energetico totale;
senza grassi saturila somma degli acidi grassi saturi e degli acidi grassi trans, riferito a 100 g o a 100 ml, non deve superare 0.1 grammi.
zuccheria basso contenuto di zuccheriil prodotto non deve contenere, per 100 g o 100 ml, più di 5 g di zuccheri per i solidi o 2.5 g per i liquidi;
senza zuccheril prodotto non deve contenere, per 100 g o 100 ml, più di 0.5 g di zuccheri;
senza zuccheri aggiuntiil prodotto non deve essere stato addizionato di monosaccaridi o disaccaridi; nel caso l’alimento li contenesse naturalmente, in etichetta va riportata la dicitura “Contiene in natura zuccheri”.
sodio/salea basso contenuto di sodio/salenel prodotto non possono essere contenuti più di 0.12 g di sodio (o un valore equivalente di sale) ogni 100 g o 100 ml. Per quanto riguarda le acque medicinali o termali (non quelle minerali naturali), non devono essere presenti più di 2 mg di sodio per 100 ml;
a bassissimo contenuto di sodio/saleogni 100 mg/100 ml di prodotto, non ci devono essere più di 0.04 g di sodio (o un valore equivalente di sale). Non è un’indicazione che si può riferire alle acque minerali naturali;
senza sodio/salel prodotto non deve contenere più di 0.005 g di sodio (o un valore equivalente di sale) per 100 g.
fibrefonte di fibreogni 100 kcal di prodotto devono essere contenuti almeno 1.5 g di fibre o, in alternativa, almeno 3 g di fibre ogni 100 g;
ad alto contenuto di fibrenel prodotto devono essere contenuti almeno 6 g di fibre ogni 100 g, oppure almeno 3 g di fibre ogni 100 kcal.
proteinefonte di proteinealmeno il 12% del valore energetico dell’alimento deve essere apportato da proteine;
ad alto contenuto di proteinealmeno il 20% del valore energetico dell’alimento deve essere apportato da proteine.

 

© tutti i diritti riservati - disclaimer - seguici su facebook
Software by Olga de Aloe