Guida al portale

Il portale Scienceforlife.it è il portale delle Scienze per la Vita e per il BenEssere; Scienze e non Scienza per significare che è necessario integrare i Saperi, per la Vita e non della Vita per sottolineare che le Scienze devono non semplicemente studiare gli organismi viventi bensì operare per l'Uomo perché possa vivere in completo benessere.

Nato sulla base dell'esperienza pluriennale del responsabile, vuole mettere a disposizione di tutti l'esperienza maturata e le conoscenze acquisite perché ogni utente possa accrescere il bagaglio delle proprie conoscenze assecondando le esigenze personali.

E' importante tener presente che lo "scrigno delle conoscenze" è sempre aperto, per eventuali contributi o aggiornamenti; pertanto il lavoro è da considerare in progress, ed i contenuti come base da cui partire.

Di seguito vengono forniti alcuni brevi suggerimenti per agevolare la navigazione nel sito e, soprattutto, trovare quello che si cerca.

 

La home page

 

La testata

La testata, subito sotto il nome del portale, propone alcuni link abbastanza usuali: Home, Chi siamo, News, Guida, Accedi.

  • In “Chi siamo” non si dà risalto allo staff, ma piuttosto si è preferito sintetizzare la Mission di Scienceforlife e le motivazioni originarie.
  • Le “News” riportano “pillole” di conoscenze, notizie in breve sulle tematiche sviluppate nel portale, corredate di relativa referenza bibliografica (per eventuale approfondimento). Sono particolarmente utili perché integrano gli argomenti sviluppati nella Sezione AMAperBenE.

La sezione può essere anche aperta cliccando direttamente sulla parola News (sulle lettere incastonate sui dadi).

  • La Guidaal portale vuole facilitare la navigazione dell’utente all’interno dello stesso, offrendo una sintetica panoramica dell’organizzazione del portale e del tipo di contenuto.
  • Accedi” è una sezione riservata ai Collaboratori del portale. L’intento è quello di dar vita ad un Team di Lavoro, nella convinzione che lavorare in team significa non semplicemente stare insieme ma soprattutto impegnarsi per un obiettivo comune.

Il “Messaggio di Benvenuto” da parte del responsabile vuol essere un riconoscimento a Chi ha deciso di rivolgere un po’ di attenzione al portale, che si sottolinea deve essere inteso come un cantiere di lavoro sempre aperto a tutti (è richiesta la collaborazione!) e in continuo aggiornamento. E’ anche presente un cortese invito a leggere "Il Progetto AMAperBenE" (cliccare sul link) perché in questo modo si può comprendere meglio lo spirito che anima il portale.

 

La Sezione AMAperBenE

AMAperBenE è l’acronimo di AliMentAzione per il BenEssere, un progetto di informazione, formazione ed educazione che si propone di attivare nell’individuo un processo virtuoso che porti a stili di vita e scelte consapevoli a tutela della Salute e del BenEssere.

Il titolo dato al progetto [AliMentAzione per il BenEssere (AMAxBenE)] vuol significare mettere le ali alla mente, ovvero usare la mente e le conoscenze acquisite, scientificamente provate, per governare il proprio agire ed assumere comportamenti e stili di vita consoni al proprio essere; una sana alimentazione è la base.

Il programma  è svolto per "capitoli" articolati in modo da disegnare un percorso guidato nelle tematiche ALIMENTAZIONE - AMBIENTESALUTE: messi insieme si potrebbe formare un volume che il lettore può tenere sempre a disposizione per consultazione.

Per avere una visione complessiva dell’architettura dell’opera si può consultare l’INDICE.

La sezione è completata infine dalla disponibilità di un glossario; cliccando sui termini sottolineati (colore verde-oliva) si ha la visualizzazione del loro significato.

 

La Sezione Linee Guida

Le linee guida sono un insieme di raccomandazioni sviluppate sistematicamente, sulla  base di conoscenze continuamente aggiornate e valide, redatte allo scopo di rendere appropriato  un comportamento desiderato. Non si tratta di procedure obbligatorie, bensì di consigli adatti a costituire una base di partenza per l'impostazione di comportamenti e modus operandi condivisi.

 

 

La Sezione Knowledge sharing

La sezione è parte integrante il portale essendo destinata a far condividere e rendere utilizzabile la conoscenza necessaria al raggiungimento degli obiettivi. Una volta compreso il Valore della Conoscenza, si può condividere una serie di documenti su tematiche del portale.

Knowledge Sharing ha sia un orientamento informativo, che ha lo scopo di mettere in condizione l’interlocutore di ampliare le conoscenze in base ai suoi reali bisogni informativi, confrontandole con altre rinvenibili su internet, sia un orientamento formativo, volto a facilitare l’assimilazione da parte dell’interlocutore delle stesse conoscenze nell’applicazione delle best practice quotidiane.

La riproposizione di due presentazioni datate, in gran parte ancora valide, serve a documentare la coerenza dell'impegno ed il tempo profuso nel tentativo di affermare le proprie idee.

 

La Sezione Trasferimento tecnologico

Il trasferimento tecnologico è il processo attraverso il quale conoscenze, tecnologie, metodi di produzione, prototipi e servizi vengono resi accessibili a una ampia gamma di utenti attraverso la loro applicazione pratica.

Richiede personale esperto, capace di individuare tra i risultati delle ricerche quelli che hanno un potenziale interesse commerciale, valorizzarli e sviluppare le strategie che ne rendano possibile lo sfruttamento. Per questo motivo la sezione è gestita dal nostro partner R BioTransfer s.r.l. (RBT), un’agenzia di trasferimento tecnologico finalizzata a dare impulso alla ricerca scientifica e tecnologica ed alla diffusione delle conoscenze, attraverso la partecipazione attiva, la valorizzazione dei risultati e l’offerta di servizi ed esperto ausilio ai ricercatori e alle imprese (vedi presentazione). A causa della complessità del processo di trasferimento tecnologico, la società si avvale di collaboratori e consulenti dotati di diversi tipi di professionalità. RBT opera per conto di università, istituti ed enti di ricerca, società ed aziende pubbliche o private.

Il trasferimento tecnologico è la risposta più efficace al bisogno crescente di innovazione a costi contenuti.

 

La Sezione Siti tematici

La sezione riporta una serie di indirizzi per temi specifici, molto utili per chi desideri incrementare le proprie conoscenze.

 

La Sezione Presentazioni o Slide Show

Riporta la presentazione sintetica, in formato  PowerPoint e quindi ampiamente fruibile, di gran parte dei contenuti della Sezione AMAperBenE. E' stato scelto un formato "artigianale" così da poter essere modificato anche da non esperti, senza stravolgere la grafica globale. E' bene tener presente che le presentazioni non hanno la pretesa di essere del tutto esaurienti, ma voglio costituire una base di lavoro, ampiamente aperta ad interventi, per essere personalizzata o finalizzata all’uso. 

La sezione è molto utile per finalità didattico-educative.

Avendo tutti noi abbiamo poco tempo da dedicare alla lettura, ed essendo quel poco tempo spesso frammentato e contaminato da mille attività, potrebbe essere utile attenersi ad alcune buone vecchie regole giornalistiche anglosassoni, valide più che mai nell’era del web. E' la c.d. regola delle 5 Wb (Five Ws), anche nota come il modello della piramide rovesciata, ovvero come W-h questions. Si tratta di una rosa di domande che ognuno dovrebbe porsi – e a cui dovrebbe rispondere – prima di intraprendere un'azione:
1.      Who? («Chi?»)
2.      What? («Cosa?»)
3.      When? («Quando?»)
4.      Where? («Dove?»)
5.      Why? («Perché?»)
cui va aggiunto l'How («Come?»). 

San Tommaso d'Aquino distingueva in un'azione otto elementi fondamentali:
1.      QUIS                                      «Chi»                          “Who”
2.      QUID                                     «Che cosa»                 “What”
3.      QUANDO                              «Quando»                  “When”
4.      UBI                                        «Dove»                        “Where”
5.      CUR                                       «Perché»                     “Why”
6.      QUANTUM                           «Quanto»                    assente
7.      QUOMODO                           «In che modo»            assente
8.      QUIBUS AUXILIIS               «Con quali mezzi»     assente

 

Trova un argomento/Cerca

Uno strumento di ricerca "su misura", realizzato grazie al sistema di Ricerca personalizzata di Google che consente di sfruttare la tecnologia del potente "motore" per ottenere risultati di ricerca veloci e pertinenti nell'ambito del portale sulla base dei termini ricercati.

Aumenta l'usabilità del sito assecondando i bisogni di conoscenza del navigatore.

Un consiglio: può capitare che al primo tentativo si apra un quadro che riporta che la ricerca non ha dato risultati; riclicca sopra dov'è scritto "cerca" e ripeti la ricerca.

 

Vuoi collaborare con noi?

Il Portale è aperto ed offre la massima disponibilità alla collaborazione. Aiutaci a migliorarlo.

Vengono offerte varie modalità di collaborazione, se si vuole:

-          collaboratore esterno free

-          redattore

-          in cerca di occupazione

Per definire come vuoi collaborare, mettiti in contatto con la redazione.

 

Hub and Spoke delle conoscenze

Modalità logistica delle conoscenze (ancora in organizzazione). All’interno del campo dimensionale della circolazione dei flussi, l’hub costituisce il nucleo centrale verso il quale convergono e si concentrano tutte le conoscenze, che vengono poi irradiate nelle periferie (spoke). 

L’hub è un centro di eccellenza che custodisce la conoscenze, le organizza, le diffonde e ne controlla i flussi a centri subordinati (spoke). Il sistema è aperto per tutte le esigenze; delinea una fitta trama di relazioni e di collegamenti, utile anche a costituire un laboratorio delle idee e di verifica della validità delle conoscenze, per l’aggiornamento del  Sapere con centri di polarizzazione che controllano l’intero traffico dei flussi principali (highways) di informazioni.

Ogni individuo può incrementare (empowerment) la propria conoscenza, usando ogni giorno la rete in modo autonomo e random per esigenze personali o professionali, per risolvere dubbi, approfondire temi, fare controlli incrociati, cercare riferimenti normativi o tecniche e metodiche particolari.

Il modello organizzativo Hub&Spoke comporta l’integrazione verticale forte tra i nodi; ha  l’obiettivo di instaurare una collaborazione efficace tra l’hub, dove sono custodite tutte le conoscenze certificate, e lo Spoke, l’individuo che ha sete di conoscenze; concependo la rete in termini dinamici, la sua architettura viene continuamente modificata sulla base dell’evoluzione delle tecnologie, delle conoscenze e competenze professionali e gestionali.

 

Sezioni in divenire

 ·     Rassegna Stampa

Nella sezione vengono raccolti articoli, redazionali e pubblicazioni relativi all'attività del portale.

·     Gallerie/Fotografie

Raccolta di immagini (foto e video in formato digitale) tratte, per il momento ed in attesa di nuove acquisizioni, da pregresse attività svolte dal responsabile del portale ma comunque attinenti le tematiche di riferimento. Testimoniano l’impegno che ha ispirato la realizzazione del portale.

 

AMAperBenE e social networks

Facebook: verrà attivato in seguito. 

 

Disclaimer

Si precisa che i dati riportati nel sito hanno un carattere puramente informativo.

Le informazioni riportate sono fornite in base al convincimento, secondo buona fede, della loro veridicità e accuratezza, oltre che nel rispetto dei principi di deontologia professionale vigenti in materia. Pertanto la Direzione di ScienceforLife risponde della esattezza della citazione della fonte, ma non risponde della esattezza e della veridicità delle dichiarazioni riportate, delle quali rimangono unici responsabili gli autori delle dichiarazioni stesse. ScienceforLife, pur ponendo la massima attenzione nella produzione delle conoscenze e considerando affidabili i suoi contenuti, declina ogni responsabilità in merito agli eventuali danni  diretti o indiretti che possano derivare da possibili errori o imprecisioni dei contenuti, ovvero dal mancato aggiornamento delle informazioni, ovvero da eventuali conseguenze pregiudizievoli legate all'uso delle informazioni. In nessun caso il direttore, i web master, gli autori degli articoli, né altre parti connesse al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all'uso di tali informazioni.

Si ribadisce che i suggerimenti e le indicazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente. Si consiglia pertanto di consultare sempre il proprio medico curante e/o lo specialista prima di intraprendere qualsiasi iniziativa che possa avere ripercussione sulla salute.

Questo sito è un prodotto editoriale aggiornato in modo non periodico, pertanto non è soggetto agli obblighi di registrazione di cui all'art. 5 della L. 47/1948.

 

Vuoi diventare nostro sponsor?

Il portale non fruisce al momento di finanziamenti, né pubblici né privati. Ha comunque dei costi, alleviare i quali è certamente molto gradito.

Per dare un contributo puoi

  • utilizzare la Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui
  • inviare un bonifico bancario: IBAN: IT
    indicando come causale: sostieni ScienceforLife

 

 

 

 

 

© tutti i diritti riservati - disclaimer - seguici su facebook
Software by Olga de Aloe