Glossario - voci con S

Cliccare su una delle lettere elencate per richiamare la pagina con i termini che iniziano con tale lettera.
S.I.N.U. cerca ricorrenze

Società Italiana di Nutrizione Umana. Sito internet: http://www.sinu.it/

Sali minerali cerca ricorrenze

elementi inorganici presenti in piccole quantità negli alimenti e indispensabili all’'organismo perché partecipano alla struttura del tessuto osseo e catalizzano numerose reazioni enzimatiche. Si distinguono in macroelementi (calcio, fosforo, magnesio, sodio, potassio, cloro) e microelementi (ferro, zolfo, zinco, rame, iodio, fluoro, manganese, cromo, cobalto, selenio, molibdeno).

Salute cerca ricorrenze

La salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non consiste soltanto in un’assenza di malattia o di infermità (OMS, 1948).
La salute è una condizione di armonico equilibrio, fisico e psichico, dell'’individuo, dinamicamente integrato nel suo ambiente naturale e sociale (1966).

Scienza dell'’alimentazione cerca ricorrenze

Disciplina che si interessa di aspetti relativi all'’alimentazione e alla nutrizione umana (nutrizione di base ed applicata). Si occupa per quanto di suo interesse anche della produzione primaria, del marketing e di aspetti economici, delle merceologia e delle specifiche normative.

Scienze omiche cerca ricorrenze

Termine usato in biologia molecolare per indicare l'ampio numero di discipline che presentano il suffisso “-omica”, come
- connettoma, indica l'insieme di tutti i neuroni e le sinapsi di un cervello
- fisioma, è correlato alla fisiologia
•- genoma, indica la totalità del materiale genetico di un organismo
•- glicosiloma, è correlato alle reazioni di glicosilazione
•- interattoma, comprende la totalità delle interazioni molecolari che hanno luogo in un organismo; un nome che comunemente indica la disciplina della interattomica è quello di biologia dei sistemi (systems biology)
-• ionoma, indica l’insieme dei nutrienti minerali e degli elementi in tracce che si trovano in un organismo
-• kinoma, indica l'insieme delle protein chinasi di una cellula
-• lipidoma, comprende la totalità dei lipidi
•- metaboloma, comprende la totalità dei metaboliti presenti in un organismo
-• metalloma, comprende la totalità delle specie di metalli e metalloidi
-• neuroma, indica l'insieme delle componenti nervose di un organismo
-• ORFeoma, comprende la totalità delle sequenze di DNA che iniziano con un codone ATG e terminano con un codone di stop (sequenze note come ORF, open reading frames). Queste sequenze sono ritenute in grado di codificare per una proteina o per una parte
-• predittoma, indica l'insieme delle predizioni di struttura proteica
-• proteoma, indica la totalità delle proteine espresse in un organismo, tessuto o cellula (vale a dire la sua espressione genica)
•- reattoma, indica l'insieme dei processi biologici
•- spliceoma (da non confondersi con lo spliceosoma, il complesso di proteine ed acidi nucleici coinvolti nello splicing) comprende la totalità delle isoforme proteiche dovute a splicing alternativo
-• textoma, indica l'insieme della letteratura scientifica disponibile alla consultazione
•- trascrittoma, indica l'insieme degli mRNA trascritti nell'intero organismo, tessuto, cellula

Scintigrafia cerca ricorrenze

esame eseguito somministrando un prodotto che emette radiazioni. Per la scintigrafia tiroidea si somministra una molecola marcata che viene captata dalla tiroide normale. Le patologie che colpiscono l'’organo possono diminuire o aumentare la captazione dell'’isotopo.

Scorbuto cerca ricorrenze

malattia dovuta a carenza di vitamina C e caratterizzata da sanguinamento delle gengive, caduta dei denti, emorragie degli organi interni, debilitazione generale.

Screening cerca ricorrenze

Esame sistematico di massa allo scopo di individuare un carattere o una malattia.

Screening nutrizionale cerca ricorrenze

Procedura di primo orientamento, semplice esecuzione e basso costo, che si propone di giungere all’identificazione precoce degli individui a rischio di malnutrizione da indirizzare ad una successiva e più esaustiva valutazione dello stato di nutrizione.

Scroto cerca ricorrenze

Sacca nel quale sono contenuti i testicoli.

Sedentarietà cerca ricorrenze

Insieme di comportamenti che configurano una scarsa pratica dell’attività fisica. Può essere sedentario un lavoro (di solito quello d’ufficio) o uno svago (guardare la televisione). La sedentarietà per molte persone è un fattore determinante per lo sviluppo dell’eccesso di peso.

Sedentario cerca ricorrenze

La persona che pratica la sedentarietà.

Selenio cerca ricorrenze

Il selenio è un elemento essenziale per il funzionamento degli antiossidanti cellulari. Segni clinici di deficienza moderata sono la diminuzione di funzionalità dei muscoli scheletrici, difetti nella formazione dei globuli rossi, l'alterazione della pigmentazione dei capelli e della cute e l'aumentata fragilità delle unghie. Negli Stati Uniti sono stati riportati casi di intossicazione in persone che assumevano come integratori tavolette arricchite con selenio. La sintomatologia comprendeva nausea, vomito, dolori addominali, diarrea, perdita dei capelli, fragilità delle unghie. L' alimento più ricco in selenio è il pesce, seguito da carni, cereali e prodotti lattiero caseari.

Sequenza cerca ricorrenze

La sequenza di un gene è la successione delle basi nucleotidiche che lo compongono. Per sequenziamento si intende il processo tecnico che porta a conoscere la sequenza di un gene. Grazie al fatto che in natura esiste un codice genetico universale, conoscendo la sequenza di un gene si può risalire alla composizione della proteina che da esso viene prodotta. Man mano che vengono scoperte, le sequenze dei geni noti vengono trasmesse dai ricercatori ad una banca data centrale (accessibile via internet), messa a disposizione di tutti gli studiosi.

Sequenza codificante cerca ricorrenze

Vedi “Esone”

Sequenziamento cerca ricorrenze

Determinazione della posizione e della natura degli elementi che costituiscono una molecola; come il sequenziamento del DNA nei progetti di mappatura delle specie viventi.

Sequenziamento del DNA cerca ricorrenze

Determinazione della posizione e della natura degli elementi che costituiscono una molecola; come il sequenziamento del DNA nei progetti di mappatura delle specie viventi.

Seven Country Study cerca ricorrenze

Lo Studio dei Sette Paesi viene concepito da Ancel Keys intorno al 1950 e viene pubblicato dopo venti anni, nel 1970. Lo studio comprendeva 13000 uomini di età compresa tra i 40 e 59 anni (il picco di rischio cardiovascolare per i maschi) viventi in sette diverse aree geografiche: Italia, Grecia, (ex)-Yugoslavia, Olanda, Finlandia, USA, Giappone Esisteva una gran differenza nella proporzione d'acidi grassi saturi e monoinsaturi assunti con la dieta tra i Paesi Mediterranei, il Nord Europa e gli Stati Uniti. La mortalità nei primi 15 anni era bassa tra i consumatori d'olio d'oliva (con pochi acidi grassi e con un alto rapporto acidi grassi monoinsaturi/acidi grassi saturi) e cioè Italia, Grecia e Yugoslavia. Negli Stati Uniti l'elevata assunzione d'acidi grassi monoinsaturi era bilanciata dall'elevata assunzione d'acidi grassi saturi, quindi la mortalità per malattie cardiovascolari era alta.

SGA cerca ricorrenze

si definisce così un neonato che, alla nascita, ha dimensioni inferiori a quelle attese sulla base della durata della gravidanza, o gestazione. Nei testi medico-scientifici questa condizione è spasso definita con l’acronimo inglese SGA, che sta per Short for Gestational Age, cioè, appunto, piccolo per età gestazionale.

Shock anafilattico cerca ricorrenze

Significa collasso da anafilassi. Il termine anafilassi identifica una grave reazione allergica e collasso, come in altri quadri clinici, esprime una condizione caratterizzata da brusca riduzione della pressione sanguigna. Oltre a questo fenomeno, nello shock anafilattico si osservano angioedema, diffuso alla faccia e alla gola e prurito. La caduta della pressione innesca, a sua volta, una serie di alterazioni della funzione di cuore e vasi che possono avere esiti fatali.

siderosi cerca ricorrenze

Pneumoconiosi dovuta all’inalazione di polvere di ferro.

silicosi cerca ricorrenze

Pneumoconiosi dovuta all’inalazione di polveri di silice.

Sindrome cerca ricorrenze

è una condizione clinica caratterizzata da un insieme di sintomi, disturbi, danni a organi o apparati, alterazioni di funzioni. Di solito, rispetto ad una singola patologia, una Sindrome comporta un quadro più complesso.

Sindrome da iperstimolazione ovarica cerca ricorrenze

E’ una Sindrome dovuta a un’amplificazione dell’effetto dei farmaci a base di gonadotropine sulle ovaie. Può avere vari gradi di gravità e dare sintomi e segni non limitati all’apparato riproduttivo femminile. La sua frequenza è molto rara, dallo 0.6 all’1%, si può prevenire, nei soggetti a rischio, somministrando dosi ridotte di farmaci a base di gonadotropine e, comunque, può essere opportunamente trattata, in caso si manifesti.

Sindrome della Poliposi Giovanile (JPS) cerca ricorrenze

La poliposi gastrointestinale giovanile è una malattia rara caratterizzata da polipi amartomatosi giovanili nel tratto gastrointestinale. La maggior parte delle persone affette presenta polipi a partire dall'adolescenza/inizio età adulta. La diagnosi viene effettuata in base ad una o più delle seguenti caratteristiche: 1) più di 5 polipi giovanili nel colon e/o nel retto; 2) polipi giovanili nel tubo digerente, compreso lo stomaco; 3) polipi giovanili e storia familiare di Poliposi giovanile. La trasmissione avviene con modalità autosomica dominante. [Gene coinvolto: SMAD4]

Sindrome dell’'Ovaio Policistico cerca ricorrenze

In inglese Policystic Ovary Syndrome (PCOS). Fra le caratteristiche che identificano la PCOS ci sono la formazione di cisti, cioè di cavità ripiene di liquido, nell’'ovaio, l'’aumentata produzione di testosterone e l’'irregolarità dell'’ovulazione. Alla PCOS possono associarsi infertilità, eccesso di peso o diabete, in percentuali variabili da una casistica all’'altra.

Sindrome di Cowden cerca ricorrenze

Malattia a trasmissione genetica dominante che si caratterizza per la presenza di malformazioni multiple a livello della mammella, della cute, della tiroide, del tubo digerente, dell'endometrio e del cervello con conseguente elevato rischio di sviluppare forme tumorali invasive. [Gene coinvolto: PTEN]

Sindrome di Cushing cerca ricorrenze

Condizione caratterizzata da un’aumentata concentrazione di cortisolo nel sangue. La Sindrome di Cushing è endogena quando i livelli elevati di ormoni nel sangue dipendono da un’eccessiva produzione da parte delle ghiandole surrenali, è esogena se dipende dalla somministrazione di farmaci a base di molecole, simili al cortisolo, chiamate corticosteroidi.

Sindrome di Li-Fraumeni cerca ricorrenze

Malattia rara a trasmissione genetica dominante che predispone giovani individui a diverse patologie tumorali quali, in particolare, gli osteosarcomi, i sarcomi dei tessuti molli, i tumori della mammella, leucemie, linfomi, tumori cerebrali e della corteccia surrenale. [Gene coinvolto: TP53]

Sindrome di Lynch cerca ricorrenze

La sindrome di Lynch, nota anche come Hereditary Non-Polyposis Colorectal Cancer (HNPCC), è una sindrome di predisposizione genetica che aumenta il rischio di sviluppare un cancro del colon-retto nel corso della vita. Oltre a questo tumore, le persone affette sono geneticamente predisposte a sviluppare anche tumori ad altri organi, come endometrio, intestino tenue, tessuto uroteliale (pelvi renale e uretere), stomaco, ovaio, pancreas e vie biliari, cervello, ghiandole sebacee. [Geni coinvolti: MLH1 - MSH2 - MSH6 - EPCAM - PMS2]

Sindrome di Peutz-Jeghers cerca ricorrenze

Malattia rara a trasmissione genetica dominante che coinvolge l'intero tubo digerente. È caratterizzata dalla comparsa di polipi e da pigmentazioni cutanee, specie in prossimità delle mucose della bocca, della regione anale e delle dita. I soggetti affetti da questa malattia corrono anche un rischio maggiore di sviluppare altre forme cancerose come il tumore dell'ovaio, del testicolo, del collo dell'utero e del pancreas. [Gene coinvolto: STK11]

Sindrome Metabolica cerca ricorrenze

La sindrome metabolica è una condizione clinica data dalla presenza contemporanea di almeno tre dei seguenti fattori di rischio:
- Pressione arteriosa superiore a 130/85 mmHg (pressione sistolica sopra 130 mmHg o pressione diastolica superiore a 85 mmHg)
- Trigliceridi ematici superiori a 150 mg/dl (1,7 mmol/L)
- Glicemia a digiuno superiore a 110 mg/dl (100 mg/dl secondo l'ADA)
- Colesterolo HDL inferiore a 40 mg/dl (1,03 mmol/L) nell'uomo o a 50 mg/dl (1,29 mmol/L) nelle femmine
- Circonferenza addominale superiore a 102 centimetri per i maschi o a 88 centimetri per le femmine.
Il soggetto con sindrome metabolica rientra in una fascia di rischio elevata per malattie come diabete, problemi cardiovascolari in genere (aumento del rischio coronarico, della probabilità di incorrere in malattie come l’infarto miocardico o l’ictus cerebrale..] e steatosi epatica (fegato grasso).

Sintomo cerca ricorrenze

In medicina si definisce così la manifestazione di una malattia che può essere percepita solo da chi ha la malattia stessa o che può essere anche rilevata da altri. Nel primo caso il sintomi si definisce come obiettivo, nel secondo come soggettivo. Il dolore è un classico sintomo, soggettivo, ma misurabile con mezzi opportuni.

Sinusite cerca ricorrenze

E’ un’infiammazione di uno o più dei seni paranasali. Queste sono cavità, situate nelle ossa del volto e del cranio, localizzate intorno al naso. L’infiammazione porta a un restringimento del lume delle cavità, con conseguente ristagno di muco, e dolore. Una sinusite può essere conseguenza di riniti allergiche non trattate.

Sistema del complemento cerca ricorrenze

È un sistema di proteine che reagiscono in maniera correlata l’una all’altra tanto che si parla di “cascata del complemento”. Tale cascata di reazioni si avvia a partire dal legame fra una delle proteine del sistema del complemento e un batterio o un complesso antigene-anticorpo. L’attivazione del sistema del complemento fornisce vari contributi ai meccanismi di risposta nei confronti degli agenti aggressivi: favorisce la fagocitosi degli antigeni (opsonizzazione), facilita il passaggio di macrofagi e granulociti verso aree colpite da infiammazione e contribuisce alla rottura delle membrane delle cellule da distruggere.

Sistema immunitario cerca ricorrenze

Insieme di cellule, tessuti e organi che regolano i contatti dell’organismo con l’ambiente e lo difendono dagli attacchi

Sistemi di raccolta cerca ricorrenze

Il sistema di raccolta dei rifiuti urbani è la modalità prevalente con cui vengono raccolte le frazioni oggetto di raccolta differenziata, si possono distinguere in: raccolta del rifiuto urbano indifferenziato: rifiuto urbano misto che residua dopo aver attivato le raccolte obbligatorie della frazione verde e delle frazioni secche recuperabili; raccolta con contenitori stradali: modalità di raccolta che prevede il prelievo dei rifiuti conferiti in specifici contenitori rigidi presso punti fissi su strade o aree pubbliche, o in punti di accentramento; raccolta porta a porta o domiciliare: modalità di raccolta che prevede il prelievo dei rifiuti presso il luogo di produzione, conferiti in sacchi o contenitori rigidi; raccolta mista: modalità di raccolta distinta per frazione merceologica o per area urbana. L’esempio più diffuso è l’adozione della raccolta porta a porta per la frazione umida e di quella stradale per la frazione secca. Mentre la distinzione per area urbana prevede generalmente la raccolta porta a porta nei centri storici e quella stradale nelle aree periferiche.

smog cerca ricorrenze

Termine che deriva dalla fusione delle due parole inglesi 'smoke' e 'fog' che significano 'fumo' e 'nebbia'. La nebbia è composta da minutissime gocce di acqua e piccolissimi cristalli di ghiaccio che si formano condensando intorno a ancor più piccole particelle di polvere quando l'umidità è prossima al 100%. Quando questo processo avviene nell'aria inquinata da particelle di fumo si forma lo smog, con conseguente diminuzione della visibilità e irritazione agli occhi e alle vie respiratorie. Lo smog che si forma nei momenti di inversione termica è quello più pericoloso perchè, l'aria è stagnante e gli inquinanti non si disperdono. Gli effetti dannosi dello smog sono notevolmente amplificati se esso si forma in presenza degli ossidi di zolfo e di azoto: in questo caso si formano degli aerosols acidi che penetrano in profondità nei polmoni compromettendone la funzione.

Lo smog propriamente detto è lo Smog Invernale causato da elevate concentrazioni di particolato e anidride solforosa, in presenza di alta umidità (>80%) e temperature da -3° a 5°C. Il termine smog fa comunque riferimento anche allo Smog Fotochimico causato da elevate concentrazioni di ozono e di ossidanti fotochimici, in condizioni di temperatura sui 25-35°C, bassa umidità, velocità del vento inferiore a 2 m/s e in presenza di inversione termica. Le emissioni di ossidi di azoto e di composti organici volatili dovute ai gas di scarico automobilistico sono la principale causa di formazione dei precursori dello smog fotochimico, degli ossidanti fotochimici e dell'ozono.

Smog fotochimico cerca ricorrenze

Formazione, tramite luce solare, di una miscela di inquinanti con carattere fortemente ossidante. La luce solare agendo sul biossido di azoto produce ozono. L'ozono e il biossido di azoto agiscono sugli idrocarburi presenti nell'aria producendo i perossiacilnitrati (PAN) e altri composti organici (aldeidi, chetoni e alchilnitrati). Queste reazioni si verificano principalmente quando la luce solare è molto intensa, ovvero nei mesi estivi e nelle ore di maggiore insolazione. 

SNP cerca ricorrenze

Single Nucleotide Polymorphism, variazione del DNA a livello di un singolo nucleotide

Sodio cerca ricorrenze

Il sodio è il principale minerale, (è uno ione con carica negativa, un catione) dei liquidi extra-cellulari. Svolge le importanti funzioni di regolare il volume dei fluidi extra-cellulari e l'equilibrio acido-basico. Inoltre, il sodio è coinvolto nei fenomeni di trasmissione degli impulsi nei tessuti nervosi e muscolari. Deficit di sodio non sono stati evidenziati in condizioni normali, anche con diete a bassissimo contenuto di sodio. Perdite considerevoli di sodio si possono verificare solo in condizioni di sudorazione estrema, diarrea cronica o malattie renali. L'assunzione di una quantità elevata di sodio determina un aumento del volume dei fluidi extra-cellulari. Il risultato finale può essere la comparsa di edema e di ipertensione arteriosa. Tuttavia, una tossicità acuta di sodio di origine alimentare è altamente improbabile.

Soft Dinks cerca ricorrenze

Bevande non alcooliche a base di acqua naturale o acqua gassata con carbonato di sodio e quasi sempre addizionata ad aromi e sostanze dolci (zucchero oppure dolcificanti o fruttosio). Tali bevande possono contenere anche caffeina, taurina (in particolare i cosiddetti energy drink) e/o gomma arabica e vengono utilizzate a volte nella preparazione di cocktail.
Tra le bibite rientrano la gazzosa, il chinotto, l'acqua tonica, le spume all'arancia, al cedro o al pompelmo e le bibite a base di cola. 

Solfiti cerca ricorrenze

Sostanze chimiche usate come conservanti di bevande (vino) e prodotti alimentari (frutta secca, patate congelate, gamberi freschi, certe marmellate o gelatine). Possono causare sintomi mortali nel 5% di persone che soffrono di asma. Le reazioni allergiche possono variare dall’orticaria, al gonfiore, allo shock anafilattico.

Somatica (cellula) cerca ricorrenze

Una cellula qualunque che non appartiene alla linea germinale.

Sonda (probe) cerca ricorrenze

In genetica molecolare, è una sequenza di DNA o RNA marcata con un isotopo radioattivo o in maniera non radioattiva (es. digossigenina), utilizzata per riconoscere la presenza di una sequenza complementare (in una miscela di numerosi frammenti di DNA o RNA) tramite ibridazione molecolare.

Sopravvivenza (epidem.) cerca ricorrenze

misura il periodo di sopravvivenza dei pazienti affetti da neoplasia a partire dalla data della prima diagnosi della stessa neoplasia. Correntemente viene misurata per periodi di 1 –3 –5 anni; esprime un indice di esito della tipologie e della qualità dei percorsi diagnostico–terapeutici.

Sostituzione nucleotidica cerca ricorrenze

Alterazione genetica consistente nella perdita o sostituzione di una sola base nucleotidica. Si dice anche mutazione puntiforme. Molte malattie genetiche, come ad esempio la distrofia muscolare di Duchenne, sono causate da mutazioni puntiformi che possono impedire la corretta produzione della proteina da parte del gene.

Sottopeso cerca ricorrenze

condizione che corrisponde a un valore di Indice di Massa Corporea uguale o inferiore a 20 kg/m2.

Southern blot cerca ricorrenze

Tecnica di biologia molecolare mediante la quale frammenti di DNA, generalmente ottenuti mediante digestione con enzimi di restrizione, vengono separati elettroforeticamente su gel di agarosio e trasferiti ad una membrana (di nylon o nitrocellulosa). Il DNA trasferito su membrana è successivamente ibridato con una sonda marcata (radioattivamente o non) che evidenzia il DNA di interesse.

Sovrappeso cerca ricorrenze

condizione che corrisponde a un valore di Indice di Massa Corporea compreso fra 25 e 29.9 kg/m2.

Speranza di vita cerca ricorrenze

Il tasso o speranza di vita è un indicatore statistico che esprime il numero medio di anni della vita di un essere vivente a partire da una certa età, all'interno della popolazione indicizzata.
Solitamente l'espressione è usata per indicare il numero medio di anni che ogni neonato ha la probabilità di vivere.

Sperma cerca ricorrenze

Fluido bianco-giallastro e viscoso, contenente gli spermatozoi e sostanze utili a nutrirli. È prodotto dagli organi dell’apparato riproduttivo maschile ed è liberato con l’eiaculazione.

Spermatogenesi cerca ricorrenze

Processo di produzione degli spermatozoi

Spermatozoo cerca ricorrenze

Cellula prodotta dall’apparato riproduttivo maschile che può fecondare l’ovocita.

spettrometria di massa cerca ricorrenze

Metodica di analisi che si basa sulla produzione di ioni a partire da composti neutri e sull’esame della possibile decomposizione successiva di questi ioni, di cui viene fornito il rapporto massa/carica ma non la struttura.

spettroscopia cerca ricorrenze

Disciplina basata sull'osservazione dell'emissione o dell’assorbimento della radiazione elettromagnetica da parte della materia.

Spirale cerca ricorrenze

E’ così chiamato comunemente un dispositivo che si posiziona nell’utero in maniera da impedire la risalita degli spermatozoi verso le Tube di Fallopio e le ovaie. Tecnicamente è denominata dispositivo intra-uterino, in inglese Intra-Uterine device, abbreviato IUD. La spirale si usa come anticoncezionale o per scopi curativi.

Splicing dell'RNA cerca ricorrenze

Una delle fasi della maturazione delle molecole di RNA eterogeneo nucleare in RNA messaggero negli eucarioti. Consiste nel taglio e allontanamento degli introni (vedi) e saldatura dei tratti di RNA corrispondenti agli esoni (vedi). Le reazioni attraverso cui si realizza questo processo sono caratterizzate a numerosi enzimi e prevedono la partecipazione di piccole particelle ribonucleoproteiche contenenti RNA nucleare piccolo

Spore cerca ricorrenze

Formazioni di microrganismi resistenti al calore, al freddo e ad altre condizioni sfavorevoli.

Stato RedOx cerca ricorrenze

In condizioni fisiologiche vi è uno stato di equilibrio (Stato RedOx) tra la produzione endogena di radicali liberi e la loro neutralizzazione da parte dei meccanismi anti-ossidanti di difesa. Quando prevale la produzione di radicali si viene a determinare un danno, definito stress ossidativo. Oltre alle normali reazioni biochimiche di ossidazione cellulare, contribuiscono alla formazione dei radicali liberi: gli stati infiammatori in genere; alcune disfunzioni e stati patologici come le malattie cardiovascolari, l'artrite reumatoide, i traumi al sistema nervoso, ecc.; l'’ischemia dei tessuti e conseguente riduzione dell'’apporto di sangue; le diete troppo ricche di proteine e di grassi animali saturi; gli alimenti non tollerati; la presenza di un eccesso di ferro che, nella prima fase della trasformazione, fa liberare dal perossido di idrogeno il radicale ossidrile, che è in grado di attivare reazioni chimiche ulteriormente dannose; l’'azione dei gas inquinanti e delle sostanze tossiche in genere (monossidi di carbonio e piombo prodotti dalla combustione dei motori; cadmio, piombo e mercurio prodotti dall’'attività industriale; idrocarburi derivati dalle lavorazioni chimiche, ecc.); il fumo di sigaretta; l’'eccesso di alcool; le radiazioni ionizzanti e quelle solari (ozono in eccesso e raggi UVA e UVBn inducono sulla pelle processi di foto-ossidazione che degradano gli acidi grassi polinsaturi delle membrane cellulari e conseguente formazione di radicali liberi); molti farmaci; l’'attività fisica intensa. L'’azione continua dei radicali liberi si evidenzia soprattutto nel precoce invecchiamento delle cellule e nell'’insorgere di varie patologie gravi come il cancro, malattie dell’'apparato cardiovascolare, malattie auto-immuni, diabete, sclerosi multipla, artrite reumatoide, enfisema polmonare, cataratta, morbo di Parkinson e Alzheimer, dermatiti, ecc.

Steatosi cerca ricorrenze

alterazione del tessuto del fegato che consiste nell’'accumulo di grasso fra le cellule di questo organo.

Sterile cerca ricorrenze

Si definisce sterile una coppia nella quale uno o entrambi i coniugi sono affetti da una malattia fisica permanente che non rende possibile la procreazione. La stessa definizione si usa per il singolo soggetto che si trova in tale condizione.

Sterilità cerca ricorrenze

Si definisce sterile una coppia nella quale uno o entrambi i coniugi sono affetti da una malattia fisica permanente che non rende possibile la procreazione. La stessa definizione si usa per il singolo soggetto che si trova in tale condizione.

Sterilizzazione cerca ricorrenze

trattamento termico che si effettua oltre i 100 °C e distrugge i microrganismi e le spore presenti nell'’alimento.

Steroidi cerca ricorrenze

termine abbreviato spesso usato riferendosi ai corticosterodi.

STG cerca ricorrenze

Specialità tradizionale garantita. Il termine specialità tradizionale garantita, meglio noto con l'acronimo STG, è un marchio di origine introdotto dalla Unione europea volto a tutelare produzioni che siano caratterizzate da composizioni o metodi di produzione tradizionali.
Questa certificazione, disciplinata dal regolamento CE n. 509/2006 (che sostituisce il precedente n. 2082/92), diversamente da altri marchi, quali la denominazione di origine protetta (DOP) e l'indicazione geografica protetta (IGP), si rivolge a prodotti agricoli e alimentari che abbiano una “specificità” legata al metodo di produzione o alla composizione legata alla tradizione di una zona, ma che non vengano prodotti necessariamente solo in tale zona.
Anche una preparazione STG deve essere conforme ad un preciso disciplinare di produzione.

Stile di vita cerca ricorrenze

Modo abituale di agire, di comportarsi, di esprimersi, di vivere; lo stile di vita può essere definito come il modo di interpretare se stessi all'interno della realtà nella quale si è naturalmente inseriti, ossia la vita, ed è dettato dalla combinazione di fattori disparati: personalità; valori; cultura; atteggiamenti, interessi, opinioni; comportamenti; pratiche sociali, etc.

Stipsi cerca ricorrenze

vedi stitichezza.

Stirene, C6H5CH=CH2 cerca ricorrenze

Idrocarburo caratterizzato da un gruppo benzenico e da un doppio legame etilenico. 
A temperatura ambiente si presenta liquido. Importantissimo prodotto industriale, viene polimerizzato per produrre polistirolo o polistirene o per ottenere prodotti dell’industria tessile o della gomma.

Stitichezza cerca ricorrenze

difficoltà, dovuta a varie cause, nella evacuazione delle feci.

stratosfera cerca ricorrenze

La regione dell’atmosfera situata sopra la troposfera. La stratosfera si estende dai 10 ai 50 Km sopra la superficie terrestre. Gli aerei commerciali volano nella bassa stratosfera. Raggiunge delle temperature più elevate a grande altitudine, e questo riscaldamento è causato dall’assorbimento da parte dell’ozono delle radiazioni ultraviolette. L’aria calda permane negli strati superiori della stratosfera, mentre l’aria fredda in quelli inferiori, per questo vi è un minore ricambio verticale di masse d’aria di quanto ce n’è nella troposfera.

Stress cerca ricorrenze

Con il termine inglese di stress si indica un’ insieme di reazioni di adattamento, del fisico e della mente, con le quali l’'organismo reagisce alle sollecitazioni che riceve dall'’ambiente che lo circonda. Tali sollecitazioni si definiscono eventi stressanti. Gli eventi stressanti possono essere positivi e negativi; anche una grande gioia può essere considerato un evento stressante, e quelli negativi in particolare possono indurre nell'’organismo alterazioni delle funzioni e poi anche danni alle strutture.

Stress ossidativo cerca ricorrenze

condizione nella quale in tessuti, organi o nell’'intero organismo si accumulano grandi quantità di radicali liberi. Tale condizione si manifesta quando ci sono estesi fenomeni di infiammazione o importanti squilibri del metabolismo. Nell’'uomo, lo stress ossidativo è ritenuto responsabile non solo dell’'accelerazione del processo di invecchiamento, ma anche di una serie di malattie cronico-degenerativo, quali l'’ipertensione, l’'aterosclerosi e loro conseguenze, quali infarto del miocardio e ictus, la malattia di Alzheimer, la malattia di Parkinson, la colite ulcerosa, la pancreatite, il diabete mellito, l’obesità, l'’artite reumatoide, fino a giungere alle neoplasie.

Strie rubre cerca ricorrenze

strisce rossastre che si formano sulla pelle in corrispondenza della pancia, dei fianchi, delle cosce, del seno e delle braccia. Sono caratteristiche dei soggetti con livelli elevati di cortisolo nel sangue.

Studio caso-controllo cerca ricorrenze

Per studio caso-controllo in epidemiologia si intende un tipo particolare di studio controllato in cui si confrontano gruppi che differiscono per l’'effetto in esame (ad esempio gruppi di malati e non malati, di soggetti con o senza complicazioni, di soggetti che hanno abbandonato il servizio o che sono tuttora in carico, di suicidi e di non suicidi) e ci si chiede come differiscono per caratteristiche e esperienze precedenti. Sono l'’opposto degli studi di coorte. Talora negli studi caso-controllo si procede all’'appaiamento (matching in inglese): ogni caso viene appaiato con uno o più controlli che abbiano le sue stesse caratteristiche (ad esempio stesso sesso, stessa residenza, età simile) in modo da rendere più confrontabili i due gruppi.

Studio clinico cerca ricorrenze

Studio di tipo sperimentale caratterizzato dalla somministrazione di un trattamento e dalla valutazione dei suoi effetti.

Studio clinico controllato randomizzato cerca ricorrenze

Si tratta di uno studio di efficacia sperimentale che consiste nel confrontare gli esiti di due o più trattamenti a cui i soggetti (i pazienti) vengono assegnati in modo casuale (random in inglese significa casuale). E'’ considerato il metodo scientificamente più valido per valutare l’'efficacia di un trattamento, per i seguenti motivi: presenza di un confronto; perché la randomizzazione facilita una distribuzione bilanciata tra i gruppi anche delle caratteristiche di significato prognostico (che cioè potrebbero influire sugli esiti) non note o non rilevabili; perché la randomizzazione può talora permettere la doppia cecità, cioè l’'accorgimento per cui né il curante né il paziente sanno quale dei due trattamenti viene somministrato. Naturalmente perché sia possibile la doppia cecità è necessario che i due trattamenti non si possano distinguere con gli organi di senso (ad esempio siano farmaci contenuti in pillole dall’'aspetto identico) e abbiano anche effetti collaterali non troppo diversi.

Studio cross-sectional cerca ricorrenze

Studio trasversale o di prevalenza (in inglese prevalence study o cross-sectional study). E'’ uno studio in cui un campione viene osservato in un singolo punto nel tempo. Viene riportato qui per completare i disegni dello studio, ma non è mai utilizzato per studiare l’'efficacia di un trattamento e ha grossi limiti per valutare il ruolo di possibili fattori di rischio. Lo scopo fondamentale è quello di stimare l’'entità di un fenomeno, ad esempio la prevalenza di una malattia o le opinioni sui servizi ricevuti. E’' il disegno dello studio più applicato in sociologia.

Studio di coorte cerca ricorrenze

Uno studio di coorte, o cohort study o panel study, studia una coorte, ovvero un gruppo che sperimenta un dato evento, in un periodo di tempo selezionato, e lo studia ad intervalli di tempo. Permette quindi di rilevare i possibili fattori di rischio di una popolazione, ed il suo follow-up. Esso consiste nel confronto della diversa incidenza di un determinato fenomeno, ad esempio una malattia professionale, fra il gruppo esposto al fattore di rischio, ed il gruppo non esposto. Si contrappone per direzione dell’'indagine allo studio caso-controllo, in cui si parte dall’'effetto per risalire alle possibili cause.

Studio osservazionale cerca ricorrenze

Uno studio osservazionale, in inglese observational study, tende a dimostrare i possibili effetti di vari fattori di rischio o protettivi, su un gruppo di persone, osservando gli eventi che si verificano senza alcun intervento da parte dello sperimentatore. • 

Studio prospettico cerca ricorrenze

ricerca nella quale si valuta come una variabile (la gravità di una malattia, l’'effetto di un farmaco ecc.) si modifica nel tempo. Si definisce anche studio longitudinale.

Studio retrospettivo cerca ricorrenze

ricerca nella quale, partendo da un’'osservazione eseguita in un dato momento, si ricostruisce l'’evoluzione di una variabile andando indietro nel tempo

Studio trasversale cerca ricorrenze

Gli studi trasversali (o di prevalenza) sono studi che si basano sull'osservazione del campione in un preciso momento al fine di verificare la presenza di una malattia e contemporaneamente l'esposizione ad uno o più fattori di rischio (RF, o FR), o la presenza di qualsiasi altra condizione che possa essere associata al fenomeno che è oggetto dello studio.

Le indagini di prevalenza sono quindi molto simili agli studi descrittivi, ma si differenziano da questi in quanto non utilizzano dati già esistenti, ma prevedono il rilevamento diretto dei dati, riferiti ad un preciso momento od ad un definito periodo di tempo.

Subfertile cerca ricorrenze

Lo è una persona che presenta una condizione di subfertilità

Subfertilità cerca ricorrenze

Si definisce così la condizione di un maschio o di una femmina che non sono del tutto infertili, ma hanno problemi che ne riducono la capacità di ottenere un concepimento.

Substrato cerca ricorrenze

sostanza sulla quale agisce un enzima per determinare una reazione.

Supplementazione cerca ricorrenze

Aggiunta alla dieta di integratori alimentari come vitamine o minerali

Surgelazione cerca ricorrenze

processo particolare di congelazione rapida a temperature molto basse, in modo tale da non compromettere le proprietà nutritive e organolettiche degli alimenti.

Surreni cerca ricorrenze

o ghiandole surrenali sono posizionate, come suggerito dal nome, sopra i reni. Si tratta, in realtà, di due piccole ghiandole (4-6 grammi), di forma piramidale, presenti bilateralmente a destra e a sinistra. Le ghiandole surrenaliche sono costituite per il 90% da una zona più esterna (zona corticale) e per il 10% da una più interna (zona midollare). La zona corticale produce determinati ormoni (aldosterone, cortisolo e ormoni sessuali); la zona midollare, invece, produce altri ormomi (adrenalina e noradrenalina).
Questi ormoni sono fondamentali nelle risposte acute agli eventi stressanti e improvvisi, nello sviluppo dei caratteri sessuali, o addirittura nell’impedire una caduta per terra quando si passa dalla posizione sdraiata a quella eretta. Le ghiandole surrenaliche, quindi, sono indispensabili per la sopravvivenza.

suscettibilità cerca ricorrenze

Condizione di perdita di resistenza ad una particolare malattia o infezione.

© tutti i diritti riservati - disclaimer - seguici su facebook
Software by Olga de Aloe